COINSTAR AMPLIA IL SERVIZIO DI CONTEGGIO MONETE SELF-SERVICE IN ITALIA

     Sono previsti l’installazione di 250 chioschi Coinstar entro la fine del 2019, in aumento rispetto ai 67 odierni

  • L’interruzione della produzione delle monete da 1 e 2 centesimi aumenta il bisogno di contanti
  • Il 91% dei consumatori intervistati dichiara che utilizzerà nuovamente Coinstar
  • I rivenditori traggono vantaggio dall’aumento del traffico pedonale e dal maggiore potere d’acquisto

 

Milano, 22 maggio 2019 – Coinstar, leader mondiale nel conteggio delle monete self-service, ha annunciato una partnership con distributori alimentari e ipermercati in tutta Italia, che porterà all’installazione di circa 200 chioschi entro la fine dell’anno. L’espansione è guidata dalla popolarità di Coinstar tra i consumatori e dalla interruzione della produzione delle monete da 1 e 2 centesimi.[i]

I chioschi automatici Coinstar® sono estremamente precisi e facili da usare. I consumatori versano semplicemente le loro monete nella macchina; le monete vengono conteggiate e viene rilasciato un buono che mostra il valore della transazione meno una commissione per il servizio. Il voucher può essere utilizzato per effettuare acquisti in negozio o scambiato con contante presso i rivenditori selezionati.

“Coinstar è stato lanciato in Italia due anni fa e siamo molto soddisfatti dell’impatto che ha avuto sui consumatori e sui retailers e vediamo l’opportunità di una crescita continua”, ha dichiarato Enzo Grassi, Consultant Responsabile dello sviluppo di Coinstar in Italia. “Dopo l’interruzione della produzione delle monete da 1 e 2 cent, i consumatori hanno poche opzioni convenienti per recuperare il valore di queste monete inutilizzate, e siamo contenti che Coinstar sia una soluzione.”

Sia i consumatori sia i rivenditori beneficiano del servizio Coinstar. Per i rivenditori, Coinstar può alimentare un maggiore afflusso di clienti e incrementa gli importi delle transazioni al momento del check-out, in quanto i consumatori hanno più denaro da spendere una volta convertite le monete. Il chiosco Coinstar ha un ingombro ridotto occupando solo un metro quadrato in un negozio.

I chioschi sono di proprietà e gestiti da Coinstar e il servizio è completamente chiavi in mano per i rivenditori. Coinstar installa e provvede alla manutenzione dei chioschi e gestisce la raccolta delle monete. I rivenditori non hanno costi e nessuna spesa di manutenzione.

Un sondaggio Coinstar del 2018 ha rivelato che il 72% degli utenti spende di più nel negozio in cui è stato emesso il voucher e che il 91% degli acquirenti utilizzerà nuovamente i chioschi Coinstar. I consumatori possono trovare le posizioni dei chioschi visitando il sito www.coinstar.it.

I negozi Iper e Bennet sono stati i primi ad installare i chioschi Coinstar nel 2017. Altri rivenditori che hanno adottato il servizio sono Carrefour e Unicomm.

 

 

OPRG Ufficio stampa Coinstar

Coinstar-ita@omnicomprgroup.com

Maxim Garavaglia                02.624119.45 – 335.459379

Rocco Mastromatteo          02.624119.68

 

 

 

 

Informazioni su Coinstar, LLC

Con sede negli Stati Uniti, Coinstar possiede e gestisce la più grande rete completamente automatizzata e multinazionale di chioschi di conteggio delle monete self-service. Con oltre 21.000 chioschi, Coinstar offre servizi di conteggio delle monete convenienti e affidabili presso supermercati e altri punti vendita. Per informazioni e posizione dei chioschi, visita http://www.coinstar.it.

[i] XVII legislatura A.S. 2853:”Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 aprile2017, n. 50, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”(Approvato dalla Camera dei deputati) Giugno 2017n.180/1 – Articolo 13-quater (Sospensione del conio di monete da 1 e 2 centesimi).

http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/01025009.pdf

 

 

Annunci