I fattori SEO più importanti per posizionarsi su Google

Struttura del sito, contenuti, link esterni. I fattori SEO fondamentali per posizionarsi su Google e come ottimizzarli al meglio.

Dopo una verifica del posizionamento su Google hai scoperto che il tuo sito non appare negli elenchi di ricerca? Beh, se non hai mai attuato alcuna strategia SEO, non potevi aspettarti nulla di diverso! Ecco quali sono i fattori SEO determinanti e come ottimizzarli.

Struttura del sito

Un sito ottimizzato SEO è un sito che facilita la user experience. Una struttura lineare, intuitiva e gerarchica agevola la navigazione e facilita l’accesso alle informazioni. Di conseguenza, piace agli utenti e piace anche ai motori di ricerca.

La velocità di caricamento è un altro fattore importante ed è influenzata da molteplici fattori tra cui la presenza di immagini e video, gli effetti grafici, la qualità del web hosting che accoglie il sito. Un sito lento peggiora l’esperienza dell’utente e penalizza sugli elenchi di ricerca.

Allo stesso modo, banner pubblicitari invadenti sono un ostacolo per il navigante e rappresentano un fattore di penalizzazione SEO.

Contenuti

Ogni agenzia seo di Milano, Roma e dintorni consiglia: i contenuti devono essere assolutamente inediti, sia per questioni legali legate al copyright e sia perché Google penalizza i ‘copioni’. Un testo ottimizzato SEO presenta una buona ricorsività delle parole chiave, inserite però in modo naturale, senza forzare né ostacolare la comprensione del testo (e non pensate che Google non capisca!)

Le informazioni devono essere chiare, dettagliate, corrette e strutturate con ordine. Utilizzare paragrafi e sottotitoli e gerarchizzare i contenuti è una soluzione sempre apprezzata dai robot che scansionano il sito. Assicuratevi inoltre di non commettere refusi e strutturate le informazioni utilizzando frasi brevi e facilmente comprensibili, senza tecnicismi né subordinate.

I link esterni

Più link (e di maggior qualità) linkano un sito, più Google riconosce autorevolezza al sito linkato, premiando nell’elenco dei risultati. Attenzione, però: i link devono essere conquistati con la qualità e non creati ad hoc per pompare la link profile del sito. Big G. è sempre più in grado di riconoscere i link innaturali e di punire i furbetti. Meglio conquistare un link di qualità con il merito che crearne 10 in modo automatizzato.

Annunci