Lavorare come digital PR: strumenti utili

Nel campo delle pubbliche relazioni, si sta diffondendo sempre più una nuova figura digitale: il digital PR specialist. Esso rappresenta una professione innovativa indispensabile per un’agenzia ufficio stampa che si occupa di gestire le pubbliche relazioni di aziende e imprese attraverso il web. Gli esperti in digital PR utilizzano numerosi strumenti nello svolgimento della loro attività, vediamo insieme i principali:

Sito web

Il sito web è uno dei principali strumenti utili per la promozione di un’azienda su internet, nonché il soggetto principale dell’attività di digital PR. Esso rappresenta un affaccio diretto sul mondo digitale, realizzato con l’obiettivo di far conoscere ai propri clienti e potenziali tali tutte le informazioni più importanti come, il proprio brand, gli eventi organizzati e i relativi prodotti e servizi offerti.

Blog aziendale

Negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede la moda di realizzare un proprio blog aziendale nei più svariati ambiti, dalla moda alla cucina, fino ad arrivare ai viaggi e alla politica. È compito del digital PR curare i contenuti del blog al fine di mantenere sempre aggiornati gli utenti del sito web, con contenuti freschi ed accattivanti che tanto piacciono a Google. L’attività di blogging è molto apprezzata dai motori di ricerca, che pongono l’accento sulla qualità dei contenuti, l’unico vero criterio che garantisce un buon posizionamento nei risultati di ricerca.

Social network

I social network sono lo strumento più utilizzato per creare delle relazioni digitali con clienti già fidelizzati e potenziali tali. Il digital PR cura e gestisce i profili dei principali canali social (Facebook, Twitter e Linkedin tra tutti) al fine di creare una comunicazione diretta intercettando il pubblico di riferimento per il loro settore di attività.

Strumenti di audit

Gli strumenti di audit consentono il monitoraggio dell’attività. Gli utenti esprimono i propri feedback e pareri, dai quali è possibile trarre importanti informazioni grazie al quale è possibile impostare delle nuove strategie efficaci, correggendo eventuali errori in fase d’opera.

Annunci