QNAP rilascia QIoT Suite Lite (Beta), la soluzione cloud IoT privata di QNAP

QNAP® Systems, Inc. ha rilasciato oggi l’innovativa piattaforma cloud IoT privata QIoT Suite Lite Beta. Offre agli sviluppatori e creatori di software la possibilità di creare in modo semplice solide applicazioni IoT sul proprio QNAP NAS per offrire un ambiente privato, sicuro e stabile. QIoT Suite Lite aiuta a completare le soluzioni IoT basate su cloud pubblico e offre una valida alternativa per gli utenti che preferiscono disporre di una soluzione cloud IoT privata.

Sinonimo della nostra filosofia ‘Think Big, Go Big’, QIoT Suite Lite rappresenta il nostro ingresso ufficiale nel vasto mondo dell’IoT,” ha dichiarato Amol Narkhede, Product Manager di QNAP, che ha poi aggiunto: “Le aziende di piccole e medie dimensioni, gli sviluppatori indipendenti e gli appassionati possono ora creare propri progetti IoT utilizzando la soluzione IoT basata su un cloud semplice, affidabile e sicuro, offerta da QNAP, invece di affidarsi ai servizi cloud pubblici.”

QIoT Suite Lite dispone di tre componenti importanti che creano uno stack IoT: Gateway dispositivo, Motore regole e Dashboard. Il Gateway dispositivo supporta più protocolli (tra cui MQTT/MQTTS, HTTP/HTTPS e CoAP) per Things, per la connessione a QIoT Suite Lite. Utilizzando questi protocolli supportati, Things può trasmettere i dati di telemetria generati da vari sensori o periferiche sul Gateway dispositivo. Il Motore regole (basato su Node-RED) aiuta a elaborare i dati di telemetria e definisce la logica di un’applicazione IoT. Con l’aiuto di un’interfaccia utente moderna e intuitiva, ciò può essere ottenuto quasi con zero codifica. Il QIoT Dashboard offre i widget che aiutano a monitorare e controllare la soluzione IoT.

QIoT Suite Lite ufficialmente supporta (ma non si limita a) i quadri di sviluppo e i kit iniziali tra cui Arduino Yun, Raspberry Pi e Intel Edison. QIoT Suite Lite supporta inoltre la trasmissione dei dati di telemetria su dashboard di terze parti come Microsoft Power BI per un’analisi ulteriore dei dati.

QIoT Suite Lite può inoltre affrontare casi di utilizzo dell’IoT più avanzati come il Fog Computing, in cui diversi QNAP NAS lavorano come nodi Fog o Edge in modo gerarchico risolvendo la scalatura e la distribuzione del controllo richiesto dal Fog Computing.

Basato su un’architettura cloud privata, QIoT Suite Lite offre in modo flessibile i vantaggi di un cloud privato e di un cloud pubblico. Gli utenti possono salvare tutti i dati IoT sul cloud privato economico del QNAP NAS prima di esportare i dati filtrati/elaborati sui cloud pubblici di livello premium per eseguire ulteriori analisi e massimizzare le risorse cloud disponibili.

Disponibilità e compatibilità

The QIoT Suite Lite Beta è ora disponibile nel QTS App Center. Ulteriori informazioni su QIoT Suite Lite su https://www.qnap.com/solution/qiot-suite/it-it/ e tutorial video.

Requisiti del sistema NAS:

QNAP NAS con almeno 4GB RAM e QTS 4.2.2 (o successivo): TS-x51, TS-x51+, TS-x51A, TS-x53, TS-x53A, TS-x53B, TS/TVS-x63, TVS-x70, TVS-x71, TVS-x73, TS/SS-x79, TS/TVS-x80, TVS-x82, TES-x85, TDS-16489U.

Annunci