6° Jeep e Gipponisti per le Storiche Vie di Serramazzoni (MO)

Jeep e Gipponisti sbarcano per le strade di Serramazzoni (MO) con la sesta edizione del raduno biennale che, nelle giornate del 3 e 4 giugno, riproporrà tutto il fascino di veicoli bellici e non solo che hanno segnato il trentennio dal 1915 al 1945. Jeep & Gipponisti dal 2007 rappresenta per l’Appennino Modenese il Meeting più significativo dedicato ai veicoli e agli aeroplani dei due conflitti mondiali. Da un’idea di Marzio Cavazzuti e Andrea Salvatori in collaborazione con il Comune di Serramazzoni ed il Comitato dei Commercianti “Facciamo Centro”, questo Raduno è andato via via affermandosi negli anni, quale irrinunciabile appuntamento dedicato al motorismo militare storico. L’evento è organizzato dal Club Volkswagen Italia, con il patrocinio del Circolo della Biella, di Modena.
Ogni 2 anni, equipaggi, motociclisti, autisti, piloti e carristi si danno appuntamento a Serramazzoni in provincia di Modena, per ripercorrere le “Vie della Storia”.  Come la via Gardini/Brennero sulle orme della Ferrovia Modena – Serra – Pavullo, via Gombola con il famoso omonimo Ponte: una “Remaghen” del nostro Appennino alle spalle della Linea Gotica. Un’iniziativa unica, ricca di emozioni e di persone alle quali siamo affezionati, oramai compagni di avventure in questo nostro cammino; una giornata sempre densa di vere rarità storiche e di competenze sempre migliori in termini di restauro e conservazione. All’evento sono invitati a partecipare : auto, moto, biciclette del periodo bellico, con particolare attenzione per le Jeep e i mezzi Volkswagen di derivazione Maggiolino, la creazione di Ferdinand Porsche che, allora appena  nata, venne subito arruolata nella Seconda Guerra Mondiale dando origine a veicoli di particolare robustezza ed affidabilità, con versioni esclusive, anche anfibie, che furono sicuramente un impegnativo test di collaudo per il successo della vettura civile nel proseguo e che tutti ben conosciamo. Sono invitati a partecipare anche i proprietari delle Pescaccia (Typ 181), modello “civile” prodotto dal 1969 al 1979. Nelle scorse edizioni, sono state inserite nel programma attività rievocative della Guerra di Liberazione, con figuranti in uniformi, costumi e musiche dei tempi.
A corollario del programma, ampio mercatino di antiquariato e del collezionismo militare e la partecipazione esclusiva e straordinaria della Fanfara Nazionale dei Bersaglieri. Per ulteriori informazioni, e per iscriversi all’evento è possibile consultare il sito : http://www.serramazzoniturismo.it

Carlo Carugati

Ufficio Stampa

Club Volkswagen Italia www.clubvolkswagenitalia.it

Annunci