HDI Assicurazioni vince l’Italy Insurance Awards 2017 con il miglior progetto antifrode realizzato con GFT Italia

HDI Assicurazioni (Gruppo Talanx) si è aggiudicato il prestigioso premio Italy Insurance Awards 2017, assegnato ieri dalla community IKN Italy-Institute of Knowledge & Networking nata per “identificare le trasformazioni del business e guidare il cliente verso l’innovazione”.

La Compagnia tedesca, si è, infatti, distinta nella categoria 3 degli Awards quale “Miglior Progetto Antifrode”,  assegnato, alla compagnia o all’istituzione o al professionista che nel 2016 ha impiegato più risorse nella lotta contro le frodi.”

“Siamo molto onorati  che  IKN Italy abbia scelto di valorizzare l’impegno di HDI  Assicurazioni nel prevenire e contrastare il fenomeno della frode nel nostro settore. Con questo riconoscimento pubblico diamo valore a quanto messo in campo dalla nostra Compagnia impegnata da tempo nel potenziare la capacità di individuare situazioni fraudolente   – ha dichiarato Luca Lanzoni, Chief Information Officer di HDI Assicurazioni  –. Continueremo ad investire anche a fianco di GFT, nostro Partner di riferimento, nell’adozione di strategie e soluzioni tecnologiche per l’identificazione di frodi assicurative nonché nello sviluppo di modelli predittivi basati su tecnologie di Machine Learning”.

Nel 2016 HDI Assicurazioni ha implementato la soluzione sviluppata da GFT basata sulle tecnologie Big Data, pensata come uno strumento di supporto all’analisi real time di relazioni tra soggetti utile all’azione di Detection e Investigation di potenziali frodi. La soluzione permette di acquisire e elaborare milioni di informazioni, identificare le relazioni nascoste tra i soggetti e analizzarle graficamente. La piattaforma è “aperta ai servizi”, capace cioè di esporre le sue funzioni di ricerca / analisi grafica anche ad altri applicativi di compagnia.

Nel 2016 GFT Italia con HDI Assicurazioni si sono aggiudicati, quali partner di un Consorzio internazionale, un importante finanziamento europeo con il progetto AEGIS, che faciliterà l’identificazione di schemi e relazioni tra le informazioni strutturate e non strutturate utilizzando strumenti di analisi semantica e integrando archivi di informazioni multilingua.

Annunci