Le visite di manutenzione agli ascensori

La norma di riferimento per quanto riguarda la manutenzione degli ascensori è l’articolo 15 del DPR 162 datato 1999 che sancisce gli obblighi dei proprietario dell’impianto: la revisione di tutte le parti dell’impianto ascensore va affidata per legge “a persona munita di certificato di abilitazione o a ditta specializzata”. 

Per legge, perciò, è assolutamente vietato mantenere in esercizio un impianto la cui manutenzione non viene affidata a uno di questi soggetti individuati dalla legge e abilitati dalla stessa. La norma prevede che per la manutenzione dell’ascensore il manutentore proceda eseguendo queste due tipologie di attività:

1) le visite di manutenzione vanno effettuate in modalità preventiva, e questo perché sono finalizzate alla ricerca di eventuali problematiche. Solo procedendo con una verifica completa si può controllare il regolare funzionamento dell’impianto e anche di tutti i componenti che lo compongono, come ad esempio lo stato di conservazione delle funi. E’ durante la manutenzione ascensori che si eseguono le operazioni normali di pulizia e anche quelle di lubrificazione delle parti;

2) visite finalizzate ad effettuare una attenta verifica all’efficienza dei componenti da cui dipende la sicurezza dell’ascensore.

Ecco perché fai bene ad affidarti ai professionisti per la manutenzione ascensori a Verbania!

Annunci