Scatole per profumi belle = scatole per profumi di successo

Fra i tanti modi di dire tramandatici dalla saggezza popolare ce ne sono diversi che trovano un riscontro nella nostra quotidianità. Ad esempio quello secondo cui l’abito non fa il monaco (o, in alternativa, non giudicare un libro dalla sua copertina), che ci esorta a non pronunciarci sulle cose solo in base alla loro esteriorità, nel bene e nel male. Sempre a proposito di “vista” possiamo citare un altro modo di dire piuttosto noto, ovvero che anche l’occhio vuole la sua parte.

A pensarci bene, entrambi i detti sono strettamente legati al marketing ed esercitano notevoli influenze – anche se spesso a livello subconscio – sulle preferenze di acquisto del consumatore.

scatole di profumi

Prendiamo ad esempio la confezione di un profumo: il packaging ha molto da dire al potenziale acquirente poiché è in grado di trasmettere impressioni e sensazioni che possono invogliare all’acquisto del prodotto oppure, al contrario, l’astuccio potrebbe non destare particolare attenzione e il cliente così finirà col rivolgersi a qualche altra proposta.

A livello di industria profumiera il packaging gioca dunque un ruolo molto importante poiché rappresenta il primo contatto con il consumatore; occorre che quindi le aziende scelgano con cura le proprie scatole per profumi in modo tale da risultare accattivanti e distinguersi dalla concorrenza. Colori, scritte, grafica e altri aspetti vanno studiati con cura per poter conquistare i potenziali clienti!

Annunci