Poggiotondo tra le eccellenze di Toscana 2016

POGGIOTONDO TRA LE ECCELLENZE DI TOSCANA 2016

 

DOMENICA 27 & LUNEDI’ 28 NOVEMBRE

DALLE 10 ALLE 19 ALLA STAZIONE LEOPOLDA

 

 

Massart presenterà le nuove annate

di Poggiotondo, Le Rancole e Collefresco

 

 

        Domenica 27 e lunedì 28 novembre, dalle 10 alle 19, alla Stazione Leopolda, via Fratelli Rosselli 5 a Firenze, Tel 055.354.077 – 329.59.26.089, organizzata dalla delegazione AIS della Toscana, si terrà “L’ECCELLENZA DI TOSCANA 2016”, manifestazione dedicata ai migliori vini della regione.

 

        Ci sarà anche POGGIOTONDO, l’azienda di Subbiano, in Casentino, condotta da Lorenzo Massart, l’integralista del sangiovese che nutre sincera avversione per i cd. vitigni internazionali che considera molto irregolari qui in Toscana.

 

Alla Leopolda Massart presenterà i suoi vini: l’IGT Toscana POGGIOTONDO 2010 [sangiovese e canaiolo in vasche di cemento], il Chianti Docg LE RANCOLE 2009 [sangiovese e canaiolo con un leggero passaggio in legno], il Vinsanto del Chianti COLLEFRESCO 2007 [trebbiano e malvasia, considerato da tutti un’eccellenza]. Ci sarà anche l’IGT Toscana C 66 2010 [sangiovese e merlot] creato dalla moglie di Massart, Cinzia Chiarion, che la stessa definisce “il vino fatto da una donna per le donne”.

 

Nell’occasione sarà possibile degustare in anteprima le nuove annate dell’azienda casentinese: Poggiotondo 2011, Le Rancole 2010, C 66 2011 e Collefresco 2008, tra poco sul mercato.

 

        L’ingresso alla manifestazione, che intende promuovere i migliori vini della Toscana, è previsto a partire dalle 10 di domenica 27 novembre al costo di € 10,00 per i soci AIS, € 20,00 per i non soci.

 

Firenze-Poggiotondo, 18 novembre  2016