Cambiare infissi è una priorità degli italiani e…conviene!

Punto di contatto tra professionisti o aziende di servizi per la casa e utenti finali in rete, il sito Instapro – marketplace ha pubblicato l’ultima versione del suo Barometro che misura i trend del mercato italiano riguardo ai servizi per la casa.
Tra i canali preposti all’informazione pre-acquisto, il preferito dagli italiani resta il passaparola, che si piazza al primo posto nella classifica dei sistemi più utilizzati per la ricerca di un servizio per la casa.
Segue a ruota, in continua ascesa, internet: alla rete si rivolge ben il 59% degli intervistati al fine ottenere informazioni ed orientare poi le proprie scelte. Il dato in forte crescita è confermato dalla strabiliante cifra del 97%, che sono gli italiani che fanno acquisti in rete, Inoltre l’80% di essi quest’anno ha effettuato un maggior numero di acquisti in rete, rispetto al 2015. Dunque il web è protagonista indiscusso, ma quali sono i settori più richiesti dagli utenti della rete? Ebbene, tra i primi e più richiesti troviamo proprio i servizi per la casa: li troviamo infatti al quinto posto della classifica stilata da Instapro e riferita ai settori nei quali l’utente è più attivo in rete. Lo studio è stato condotta su un campione di oltre 1.000 persone, in una fascia d’età tra i 30 e i 65 anni, residenti nelle maggiori città italiane. Dalla ricerca si evince che gli italiani sono ben disposti ad investire il proprio denaro nei servizi per la propria casa, considerata, sia un valore affettivo che un investimento sicuro da preservare.
Il budget medio di spesa che le famiglie italiane hanno indirizzato alle spese di ristrutturazione e manutenzione della propria casa nell’ultimo semestre è di 3.850 euro. Risulta poi che oltre un terzo degli italiani ha intenzione di investire la stessa cifra nelle spese  che riguardano la casa, nei prossimi sei mesi: tra gli altri, merita menzione poiché spicca percentualmente, l’intenzione di sostituire porte e finestre, la ristrutturazione di casa e l’impianto di riscaldamento. E’ necessario, per chi opta per la sostituzione dei serramenti, affidarsi a professionisti, quali sono gli esperti di serramenti Genova, che consentiranno di scegliere in modo da poter sfruttare la detrazione fiscale concessa dal governo grazie alla proroga della legge di stabilità 2016.
Quello che rende il web un ottimo sistema di ricerca ed acquisto è sicuramente la possibilità di confrontare i prezzi, oltre che la ‘garanzia’ fornita dalle recensioni degli altri utenti, che permettono di procedere ad un acquisto oculato e frutto di una attenta valutazione preventiva.