Consorzio CEV Zoccatelli: Copparo aderisce ai ‘1000 tetti fotovoltaici’

Il Comune di Copparo ha aderito al progetto proposto dal consorzio CEV di Gaetano Zoccatelli per la realizzazione di impianti fotovoltaici in aree fuori dal territorio comunale, beneficiando in questo modo dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico di Popoli.

Consorzio CEV Energia

Copparo ha aderito al Progetto del consorzio CEV denominato “1000 impianti fotovoltaici su 1000 tetti” che consiste nell’analisi energetica degli edifici per individuare la possibilità di ridurre il consumo di energia attraverso la realizzazione di impianti fotovoltaici per ridurre la quantità di energia elettrica acquistata; nella fornitura di adeguati strumenti informativi per promuovere nelle comunità la produzione di energia pulita ed il rispetto dell’ambiente.

“Come Comune di Copparo, – afferma il Sindaco Nicola Rossi – abbiamo aderito al ‘Progetto 1000 impianti fotovoltaici su 1000 tetti’ per un motivo molto semplice: le politiche ambientali devono, per essere efficaci, tenere conto dell’importanza del territorio e contenere delle proposte innovative sostenibili”.

Ambiente e risparmio energetico, sono fra i primi punti del programma di mandato dell’amministrazione comunale di Copparo. Quando si parla di ambiente non si parla solo di risparmio energetico ed economico, si parla anche e soprattutto di salute e benessere dei cittadini. Il Comune di Copparo ha aderito al progetto proposto dal consorzio CEV, diretto da Gaetano Zoccatelli,per la realizzazione di impianti fotovoltaici in aree fuori dal territorio comunale, beneficiando in questo modo dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico di Popoli.

FONTE: Estense.it