RED FLAG FINDER: IL NUOVO ALLEATO PER LA REVISONE CONTABILE Bilanci 2015: lo strumento innovativo per adeguarsi ai nuovi Principi di Revisione Internazionali

19 MAGGIO 2015 – Dal primo gennaio 2015 sono divenuti obbligatori i nuovi parametri ISA in versione integrale per i revisori dei conti i quali dovranno quindi, già da quest’anno, adeguarsi a tali standard internazionali.

L’introduzione dei Principi di Revisione  Internazionali comportano un significativo cambiamento nell’ambito professionale, che vede la categoria aprirsi alla necessaria evoluzione dei metodi di lavoro per rispondere a standard implementativi adeguandosi alla nuova normativa.

I revisori italiani dovranno quindi affrettarsi ad affrontare il problema  e armarsi di modalità operative che siano allineate alla  “Guida  all’utilizzo dei Principi di Revisione Internazionali delle P.M.I” predisposta dal Consiglio Nazionale Dottori  Commercialisti ed Esperti Contabili che fornisce istruzioni operative necessarie per affrontare questa grande rivoluzione che, tra i diversi aspetti prevede, la futura attuazione di controlli di qualità da parte degli organi di vigilanza nonché l’obbligo da parte dei revisori di verificare l’eventuale presenza di errori o frodi che possono alterare le risultanze dei bilanci. Specificatamente, all’interno della guida, vengono citate le procedure di revisione basate su tecniche computerizzate, tecnicamente chiamate C.A.A.T., tra le quali  viene riportato l’utilizzo della Legge di Benford come metodo operativo utile.

Queste più stringenti normative e la crescente attenzione nel settore sulla valutazione del rischio di revisione sono i due elementi che hanno portato Carlo Mauri e Piermassimo Colombo, a mettere a punto uno strumento online, smart, affidabile e riservato che possa essere utile ai professionisti nell’individuazione di frodi e errori contabili. Nasce così il portale http://www.RedFlagFinder.it che propone un software applicativo integrato che consente di scovare anomalie, errori e manipolazioni nei dati contabili di bilanci attraverso l’applicazione della legge di Benford.

Bilanci, incassi, pagamenti, acquisti, vendite sono solo alcuni esempi delle liste numeriche che il portale è in grado di processare in modo ottimale fornendo in brevissimo tempo all’utente un riscontro attendibile circa la presenza di ‘red flag’ ovvero di anomalie. Il software e la relazione che ne deriva prevedono l’applicazione di specifiche leggi statistico-matematiche, tra cui appunto la legge di Benford.

Imprecisioni, manomissioni e anomalie nelle liste numeriche, di natura contabile o finanziaria, non avranno più scampo grazie a RedFlagFinder che si caratteristica per la duplice anima: da un lato il software, unico nel suo genere e creato appositamente, che consente di processare la lista di numeri e individuare eventuali irregolarità o manipolazioni, dall’altro il know-how di un pool di professionisti deputato alla realizzazione di report qualitativi sull’analisi effettuata.

Redflagfinder.it intende proporsi come punto di riferimento chiaro, autorevole e referenziato, in primis per il settore della revisione, della contabilità, degli studi professionali, ma anche per le compagnie assicurative e le agenzie di investigazione che, in tempi brevissimi e attraverso un sistema scientifico-matematico, potranno verificare l’attendibilità dei dati numerici sui quali operano.

RETE RED FLAG FINDER

www.redflagfinder.it

info@redflagfinder.it

Tel. +39 0362 561 110
Mob. +39 335 80 31 379
p.i.  08988890961

UFFICIO STAMPA  

Tramite R.P. & Comunicazione

  1. +39 039 8946677 –info@tramitecomunicazione.it

Sandra Marchetti – s.marchetti@tramitecomunicazione.it – m. +39 334 8967175

 

Red Flag Finder

Annunci