Synergy Research: IBM è leader nell’hybrid cloud

logoIBML’azienda è comunque tra i primi fornitori in tutte le aree del cloud computing

Milano, 9 febbraio 2015 – Per il secondo trimestre consecutivo IBM mantiene la posizione di leader nel cloud ibrido e privato: è quanto emerge dall’ultimo report di Synergy Research Group che annovera l’azienda anche tra i primi fornitori nell’intero mercato cloud per quanto riguarda gli ultimi tre mesi del 2014.

Come confermano i risultati di Synergy Research sulla crescita specifica di Infrastructure-as-a-Service, Platform-as-a-Service, cloud privato (private cloud) e ibrido, il cloud di IBM procede a passi da gigante, grazie a importanti contratti conclusi recentemente in diversi settori d’industria.

In quest’area IBM è dunque una delle aziende a più rapida crescita. Grazie al suo ampio portafoglio di offerta, IBM permette alle aziende di affrontare uno dei più profondi cambiamenti mai osservati nel business: la rivoluzione digitale. Nessuna impresa è immune: tutte devono trasformarsi e la rapidità è essenziale. E in questo il cloud di IBM può fornire grande valore alle imprese.

Nel 2014 IBM ha registrato un giro d’affari di 7 miliardi di dollari nel cloud ampliando significativamente le sue iniziative:

  • ha investito più di 1,2 miliardi di dollari per espandere la sua rete globale di delivery in 40 data center cloud situati nei più importanti mercati finanziari del mondo, tra cui Francoforte, Città del Messico, Tokyo, Mumbai, Londra, Amsterdam, Pechino, Hong Kong e molti altri ancora.
  • ha garantito 1 miliardo di dollari nello sviluppo della Platform-as-a-Service Bluemix, per aiutare gli sviluppatori a creare applicazioni che promuovono il cloud ibrido.
  • ha concluso accordi pluriennali, del valore di 4 miliardi di dollari, con Lufthansa, WPP, Thomson Reuters e ABN Amro, oltre ad accordi strategici con SAP, Microsoft, TenCent, AT&T e Intel che mantengono la loro leadership grazie al cloud di IBM.
  • IBM dispone ora di più di 120 offerte SaaS, supportando 47 delle prime 50 società Fortune 500.

“I risultati di Synergy sono la dimostrazione dell’impegno di IBM per aiutare le aziende ad affrontare le esigenze di business attuali e abilitarle alla crescita”, spiega il General Manager Cloud Services di IBM, Jim Comfort. “Come piattaforma cloud per l’impresa, questo studio è un’ulteriore dimostrazione della costante leadership di IBM nel settore”.

Da oltre un anno IBM annuncia investimenti strategici nel cloud. Ha ampliato il suo global footprint in quest’area e ha creato la piattaforma di sviluppo PaaS Bluemix, per accompagnare gli sviluppatori  verso l’era del cloud ibrido. Inoltre, l’azienda ha annunciato un nuovo IBM Cloud marketplace che riunisce il vasto portafoglio IBM di funzionalità cloud e nuovi servizi di terze parti, fornendo un unico portale proprietario di accesso per le funzionalità in modalità “as a service” dei partner e di fornitori terzi, con la sicurezza e la resilienza richiesta dalle imprese.

 

Il cloud di IBM

IBM è il leader globale del cloud d’impresa open-source, che permette un’integrazione sicura di dati e infrastruttura nel cloud. Per maggiori informazioni sulle offerte cloud di IBM, visitate il sito http://www.ibm.com/cloud Seguiteci su Twitter @IBMcloud #ibmcloud o sul nostro blog www.thoughtsoncloud.com.
Ufficio Stampa IBM

Claudia Ruffini, cla@it.ibm.com

02 596 25793; 335 6325093
Ketchum per IBM

Eros Bianchi, eros.bianchi@ketchum.com

tel. 02 62411911

Annunci

Una risposta a “Synergy Research: IBM è leader nell’hybrid cloud

  1. Pingback: Synergy Research: IBM è leader nell&rsqu...·

I commenti sono chiusi.